SOCI

/SOCI
SOCI 2019-09-27T12:06:46+00:00

Cinzia Della Ciana, nata a Montepulciano, esercita la professione di avvocato in Arezzo dal 1991 dedicandosi prevalentemente alle materie del diritto del lavoro e della famiglia. La sua formazione non è solo giuridica avendo essa coltivato in gioventù anche gli studi pianistici col Maestro Carlo Alberto Neri.Come le piace ricordare il suo scrivere è stato un tornare a “sonar colle parole”.Autrice eclettica si muove sia in prosa, con la forma breve del racconto e quella lunga del romanzo, che in poesia, ma sempre all’insegna di un linguaggio evocativo che pone al centro la parola. Per le sue opere edite, ma anche inedite, riceve numerosi premi e riconoscimenti, nonché apprezzamenti in riviste prestigiose come L’Indice dei libri. Da ultimo sperimenta il racconto umoristico e uno spettacolo “Accordi di versi” in cui poesia e pianoforte si fondono fino al melologo

Patrizia Fazzi è nata e vive ad Arezzo. Diplomata al Liceo Classico “Francesco Petrarca” di Arezzo e laureata in Lettere presso l’Università degli Studi di Firenze, fino al 2007 è stata Docente di Materie Letterarie e Latino negli Istituti di Istruzione Secondaria Superiore. Da anni si dedica con passione alla scrittura e alla divulgazione culturale attraverso laboratori di poesia e organizzazione di conferenze e incontri. Socia dal 1994 dell’Accademia Petrarca di Arezzo, vi ha tenuto varie comunicazioni. E’ inoltre Socia dal 2004 del PEN CLUB ITALIA (Associazione Internazionale Poets-Essayst-Novelist), dal 2001 dell’Associazione degli Scrittori Aretini “Tagete” e dal 2009 della FIDAPA BPW. Ha pubblicato varie raccolte di poesie, di cui una tradotta in inglese, che sono state oggetto di presentazioni in varie città italiane e nel Principato di Monaco. Fin dalla prima raccolta è emersa una fede assoluta nella parola poetica e una ricerca di riflessione esistenziale e metapoetica, attraverso un linguaggio caratterizzato da musicalità e ritmo. Caro e a lei congeniale il rapporto poesia-pittura. E’ autrice di un saggio storico-artistico, scritto insieme ad Anna Bartolini, e di numerose recensioni critiche, pubblicate in “Critica Letteraria”, “Nuova Antologia”, “Studi Italiani”, “Atti dell’Accademia Petrarca”, “Il Portolano” e in vari siti letterari. Per l’attività letteraria, sia poetica che saggistica, ha ricevuto numerosi e importanti riconoscimenti, tra cui l’Onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica. Sulla sua opera, pubblicata anche in Antologie, si sono espressi positivamente, tra gli altri, Giorgio Luti, Giuseppe Marchetti, Pier Francesco Listri, Paolo Ruffilli, Roberto Carifi, Giorgio Barberi Squarotti, Luciano Luisi, Davide Puccini, Giuseppe Panella.